Massa muscolare che non cresce, colpa del testosterone basso?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Salve Dottore, vorrei sapere se è il testosterone libero o quello totale il responsabile della crescita muscolare. Ho quello libero bassissimo, al limite, quello totale invece è normale ma non riesco ad incrementare la massa muscolare in palestra. Ho ipertiroidismo subclinico ma dalle ultimi analisi del sangue si evince che la tiroide sta funzionando bene e non ha bisogno di cure per il momento. Grazie

 

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Testosterone libero
Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve, la risposta è nessuno dei due; invece occorre calcolare il testosterone biodisponibile dosando testosterone totale SHBG e albuminemia; attraverso questi valori con una formula si ricava il testosterone che svolge la funzione biologica.
Inoltre valuterei se la sua mancanza di risultati non sia dovuta ad altri fattori quali alimentazione, tipo di allenamento, stress, mancanza di sonno, integrazione, età ,fumo ecc

Cordiali saluti

 
>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli
Leggi anche:

Depressione, massa muscolare scarsa: colpa del testosterone ?

Testosterone basso nell’uomo: 8 cose da sapere (foto)

Mettere massa muscolare e peso: una dieta?

 

 

 

Per altri consulti visita la nostra pagina specifica: “Chiedi all’esperto: Consulti online su Medicinalive

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>