Doglie in gravidanza meno dolorose con lo spray nasale

di Ma.Ma. Commenta

Doglie in gravidanza meno dolorose grazie a uno spray nasale in grado di aiutare le donne che si avvicinano alla fase del parto e devono farlo a suon di contrazioni poco piacevoli. La soluzione arriva dai ricercatori dell’University of South Australia che hanno messo a punto un prodotto da spruzzare nel naso capace di alleviare il dolore tipico delle doglie. Molti gli effetti benefici di questo parto, già somministrato alle pazienti.

Lo spray nasale contro le doglie dolorose ha come effetto immediato anche quello di ridurre il senso di nausea rispetto alla anestesia epidurale alla quale molte donne di sottopongono prima del parto. E un altro dei vantaggi rispetto all’utilizzo di questo medicinale è che la futura mamma può utilizzare lo spray nasale da sola, ovviamente rispettando le dosi e le modalità. Il principio attivo alla base di questo medicinale è il fentanile, un derivato della morfina capace di ridurre di gran lunga la sensazione di dolore e di conseguenza in grado anche di alleviare i fastidi legati alle doglie. Ovviamente il medicinale non agisce come una anestesia ma di certo abbassa di gran lunga l’intensità dei dolori tipici delle contrazioni che precedono la nascita di un bambino.

DOLORE DURANTE IL PARTO? IL LEGAME MADRE-FIGLIO SARÀ PIÙ FORTE

E’ questa dunque una buona notizia per tutte quelle donne che sono in dolce attesa e che temono moltissimo il momento del pre parto che – vale la pena ricordarlo – non ha caratteristiche uguali in tutte le donne che lo affrontano. Ci sono future mamme infatti che ricordano le contrazioni pre parto come il momento più doloroso della gravidanza, altre che invece hanno affrontato lo stesso momento con molta più leggerezza. Merito di una soglia del dolore alta e anche di una certa predisposizione del corpo a sopportare determinati tipi di contrazioni. Lo spray nasale, però, potrebbe essere una buona soluzione da sfruttare.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>