Come migliorare la qualità della vita: 10 consigli da seguire

di liulai 4

Tutti sono sempre pronti a darvi dei consigli, più o meno interessati, per aiutarvi (?) a migliorare il vostro benessere, fisico e soprattutto psicologico. Ma quanti di questi “consiglieri” variano i propri suggerimenti a seconda di cosa vogliono vendervi? Fortunatamente alcune regole-base per raggiungere un buon equilibrio con se stessi, una qualità della vita ottimale, restano chiare e inconfutabili. Riguardano il buon senso.

  1. Cerca di fare il tuo riposino quotidiano: la maggior parte di noi dorme, in media, sei ore per notte. Poche, troppo poche. La cattiva notizia è che, secondo uno studio della Chicago University, chi non dorme abbastanza è più facilmente a rischio di diabete. La buona notizia è che, per rimediare, non bisogna faticare. Basta solo chiudere gli occhi. Lo standard sarebbe dormire 8 ore per notte, ma per capire di quanto avete effettivamente bisogno fate questo esperimento: la domenica mattina dormite il più possibile e vedete che record potete raggiungere. Durante la settimana tornate alla vostra routine quotidiana e segnatevi anche questi tempi. Il vostro fabbisogno reale sarà dato dalla media degli orari. Alcuni accorgimenti per evitare l’insonnia: eliminate caffeina, alcool e l’attività fisica prima di andare a letto e cercate di addormentarvi ed alzarvi sempre alla stessa ora.
  2. Evitare le diete yo-yo: Il ciclo dimagrire-ingrassare ri-dimagrire non solo è fonte costante di frustrazione. ma anche di disturbi cardiaci, e non solo per chi è sovrappeso. Infatti le diete yo-yo riducono l’afflusso di sangue al cuore. Cambiare il proprio stile di vita con uno più sano (che includa il movimento) e puntare a perdere non più di mezzo chilo a settimana è molto più realistico di ogni strategia miracolosa, che potrebbe rivelarsi soltanto pericolosa. Bisogna procedere a piccoli passi, magari segnandovi tutto quello che mangiate per apportare qualche modifica, ricordate che non dovete togliere più di 200 calorie (pari a due cucchiai di olio nell’insalata) al giorno dai vostri pasti.
  3. Non dimenticherai I’appuntamento dal dottore: che si tratti del medico di base, del dentista o del ginecologo, evitate di scappare all’ultimo momento rifugiandovi dietro alla solita scusa del “non ho tempo“. Con la salute non si scherza.
  4. Non leggerai soltanto i nostri consigli, farai anche gli esercizi: pensate per un attimo al vostro fondoschiena non come ad un cuscino, ma come ad un muscolo che chiede aiuto.
  5. Prenderai le tue vitamine: La maggior parte delle sostanze nutrienti presenti nei cibi sono molto superiori a quelle di una pillola, ma prendere un multi-vitaminico è un modo intelligente per cominciare la giornata. Non raccontiamoci bugie… nessuno di noi ingerisce solo ed esclusivamente alimenti sani durante il giorno! Noi donne dovremmo assumere circa 1 grammo di calcio al giorno; in molti alimenti è già presente, negli altri a volte viene aggiunto ma se pensate di non averne assunto abbastanza potete prendere citrato o carbonato di calcio, entrambi vengono assorbiti facilmente dal corpo.
  6. Onorerai la tua passeggiata quotidiana: Avete presente quella bellissima sensazione che si ha semplicemente camminando tra gli alberi? Se non ve la ricordate è il caso di dargli una ripassatina … Spesso non c’è bisogno di correre per scaricare la tensione accumulata durante il giorno, una passeggiata nel parco o anche un po’ di giardinaggio sono un toccasana per lo stress. Sennò perché avrebbero inventato il giardino zen?
  7. Terrai d’occhio la tua cintura: Sembra assurdo, ma la semplice circonferenza del punto vita può essere un campanello d’allarme per gli attacchi di cuore. Un recente studio ha dimostrato come, nelle donne con una circonferenza maggiore di 88 cm, rischio di pressione alta e problemi cardiaci sia doppio rispetto alle altre. Chiaramente potete essere robuste, ma attive. Ma il punto è che pur essendo delle sportive potreste comunque essere sovrappeso. Insomma il peso va tenuto sotto controllo: è inutile passare il pomeriggio in palestra se poi vanificherete tutti i vostri sforzi con cibo spazzatura.
  8. Non, dorrnirai con le lenti a contatto: Un gran numero di persone soffre di infiammazione della cornea dovuta ad un uso scorretto delle lenti a contatto, nella maggior parte dei casi perché si dimenticano di levarle prima di andare a dormire. Anche se le lenti di ultima generazione sono sofisticatissime (consentono un maggiore passaggio di ossigeno e bloccano i batteri), è meglio non sfidare la buona sorte. In fondo per togliere le lenti e metterle nel liquido bastano meno di 2′
  9. Non Fumare: Anche se non vogliono sentirselo dire, le donne fumatrici sanno benissimo che così facendo distruggono il loro aspetto e accorciano le loro vite. Sempre più donne cedono al fascino di tenere in mano una sigaretta (studi recenti hanno dimostrato che fumare da un senso di potere), soprattutto se il fumo aiuta a tenere sotto controllo la fame e, quindi, dimagrire, nonostante questo significhi essere dei soggetti a rischio di cancro. Un esperimento fatto su 250.000 persone ha dimostrato che i fumatori pesano al massimo 3 o 4 chili meno dei non fumatori. Una inezia se confrontata con una probabilità dell’80% di avere un attacco cardiaco.
  10. Mangerai frutta e verdure: Una recente indagine ha rivelato che il 75% della popolazione non assume l’apporto minimo di 5 porzioni al giorno di frutta e verdura. Questa carenza può aumentare il rischio di cancro e disturbi cardiaci, oltre all’aumento di peso. Frutta e verdura contengono elementi nutritivi che proteggono e aiutano il nostro organismo in modo eccezionale. Medicine e integratori possono essere aggiunti alla dieta, se consigliati da un medico, mai fungere da sostituti. Un trucco per mangiare più frutta e verdura è aggiungerla ai pasti che già fate: pomodori e carote nella pasta, una patata lessa nell’insalata, una pesca o una fetta di melone nei cereali. Potete anche portarvi una mela al lavoro o lasciare nel cassetto della scrivania della frutta secca. Inoltre, anche l’occhio vuole la sua parte: i vostri pasti devono essere sempre più colorati possibile, infatti frutti e verdure con differenti colori (rosso, giallo,verde) contengono antiossidanti molto importanti.

Commenti (4)

  1. annuncio rivolte alle LETTRICI!
    visitate il seguente sito per conoscere i 10 consigli antistupro:
    http://www.nbmodena.org/2009/01/29/10-consigli-antistupro/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>