Sesso e maternità, libido in calo per le neo-mamme

di Redazione 3

Partiamo da una testimonianza, quella della scrittrice americana Heidi Raykeil, che ha deciso di scrivere un libro ed aprire un blog, per condividere con le altre donne quanto le era accaduto dopo il parto. L’argomento, che spesso in molte per imbarazzo hanno timore di affrontare, è la mancanza di desiderio sessuale all’indomani della maternità.

Tema che la Raykeil affronta con tanta autoironia, ma anche con qualche timore:

Quando dopo sei settimane dal parto il ginecologo mi disse che potevo tornare ad avere rapporti sessuali, gli chiesi: “Non posso avere altre sei settimane?”

Una sorta di allergia al sesso, quella che affligge molto neo-mamme che, un po’ perché assorbite completamente dal nuovo ruolo, un po’ perché stregate, come è giusto che sia, da una gioia indescrivibile quale è diventare genitori, dimenticano le gioie dell’intimità che perdono così di attrattiva. E non solo, ovviamente i problemi sono soprattutto e anche altri: dopo il parto in molte lamentano rapporti sessuali dolorosi, secchezza vaginale, difficoltà a raggiungere l’orgasmo e una diminuzione della libido dovuta ai cambiamenti ormonali correlati all’allattamento al seno.

Questa è l’esperienza della scrittice americana, seguita da simili racconti di tante altre donne che hanno subito popolato il forum della blogger, scoprendo di non essere le sole a disinteressarsi del sesso dopo la maternità, potere della condivisione e del social web. E la scienza a questo proposito cosa dice? Stando ai dati forniti da una recente indagine del Journal of Sexual Medicine, ancora a distanza di tre mesi dalla nascita di un figlio ben l’83% delle donne confessa di non provare alcun desiderio sessuale.

E allora quanti mesi passano prima che tutto torni alla normalità nella vita sessuale di due neo-genitori? Stando sempre a questi dati, che tengono conto di ben 50 ricerche sull’argomento, entro sei mesi, per 9 donne su 10 tutto è tornato alla regolarità, con la stessa frequenza e qualità di rapporti sessuali precedente alla nascita del bebé.

[Fonte: Asca]

Commenti (3)

  1. bhe sfido chiunque a avere desideri con quel pancione che ti fa sentire una mongolfiera..e ti mette a disagio.

  2. vero! eppure su alcune riviste le mamme “vip” continuano a ripetere che fanno sesso continuamente durante la gravidanza… e riprendono già qualche settimana dopo il parto! Ne dubito!

  3. @ gravidanza mamma:
    Sì, forse non ci si sente sessualmente attraenti col pancione, ma gli ormoni, giocano brutti scherzetti! Il desiderio in gravidanza da quello che so (e ricordo) è sempre presente! Sono i papà, specie con le prime gravidanze, ad avere i maggiori timori ed imbarazzi….del resto anche noi mamme qualche timore di fare del male al bimbo lo abbiamo. Ma il desiderio c’è. Sul post parto….bhè con questa ricerca abbiamo avuto la conferma di ciò che sapevamo! Prima dei 3 mesi non passa neppure per l’anticamera del cervello, il solo pensiero del desiderio: fisiologicamente e psicologicamente parlando!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>