Perforazione gastrointestinale

di Marco Mancini 1

Perforazione gastrointestinale

La perforazione gastrointestinale è un buco che si sviluppa attraverso l’intera parete dello stomaco, intestino tenue, intestino crasso o cistifellea. Questa condizione è un’emergenza medica.

CAUSE: La perforazione gastrointestinale può essere causata da una varietà di malattie, tra cui l’appendicite, la diverticolite, malattia ulcerosa, calcoli biliari o infezione della colecisti, e meno comunemente alcune malattie infiammatorie intestinali, compreso il morbo di Crohn e la colite ulcerosa. Può anche essere causata da un intervento chirurgico addominale.

SINTOMI: La perforazione dell’intestino porta alla perdita del contenuto intestinale nella cavità addominale. Questa infiammazione provoca la peritonite. I sintomi possono includere:

  • Dolori addominali gravi;
  • Brividi;
  • Febbre;
  • Nausea;
  • Vomito.

DIAGNOSI: I raggi-X del torace o dell’addome possono mostrare aria nella cavità addominale (non nello stomaco o nell’intestino), suggerendo una perforazione. Una TAC dell’addome spesso mostra la posizione della perforazione. La conta dei globuli bianchi è spesso superiore al normale.

TERAPIA: Il trattamento di solito comporta un intervento chirurgico per riparare la perforazione. Occasionalmente, una piccola parte di intestino deve essere rimossa. Una colostomia temporanea o ileostomia può essere necessaria. In rari casi, gli antibiotici da soli possono essere usati per trattare pazienti con perforazioni che sono state chiuse. Questo può essere confermato da un esame fisico, esami del sangue, TAC e raggi-X.

PROGNOSI: L’intervento chirurgico di solito ha successo, ma dipende dalla gravità della perforazione e dalla durata del tempo di trattamento. Possibili complicazioni includono:

  • Emorragia;
  • Infezione (tra cui una infezione diffusa chiamata sepsi, che può portare alla morte);
  • Ascesso intra-addominale.

Contattare un medico se si hanno forti dolori addominali, febbre, nausea, vomito, sangue nelle feci o cambiamenti nelle abitudini intestinali.

PREVENZIONE: La prevenzione dipende dalla causa. Le malattie che possono portare alla perforazione intestinale devono essere curate in modo appropriato.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>