Tremore

di Marco Mancini 5

Tremore

I tremori sono un tipo di movimento involontario di scuotimento. Involontario significa che avviene senza la volontà di farlo.

CAUSE: I tremori sono causati da problemi con i collegamenti di alcuni muscoli e nervi. Essi possono influenzare tutto il corpo o solo alcune zone, come il tremore di una sola mano. I tipi di tremori includono:

  • Tremore farmaco-indotto (provocato da alcuni farmaci);
  • Tremore essenziale (senza causa nota);
  • Tremore familiare (ereditario).

Altre cause di tremori possono includere:

  • Smettere improvvisamente di bere alcool;
  • Fumo di sigaretta;
  • Ipertiroidismo;
  • Morbo di Parkinson;
  • Feocromocitoma;
  • Troppa caffeina;
  • Uso di determinati farmaci;
  • Morbo di Wilson.

Tutte le persone hanno in sé qualche fremito quando si spostano. Stress, stanchezza, rabbia, paura, caffeina e sigarette possono temporaneamente peggiorare questo tipo di tremore, specialmente alle mani.

SINTOMI: I tremori possono influenzare le mani, braccia, testa, palpebre, corde vocali, o altri muscoli. Raramente influenzano le gambe o i piedi. L’agitazione solitamente è di piccole dimensioni, con movimenti rapidi più di 5 volte al secondo. I tremori possono:

  • Verificarsi quando ci si sposta (tremore azione-correlato), e possono essere meno evidenti con il riposo;
  • Vanno e vengono, ma generalmente peggiorano con l’età;
  • Scompaiono con il sonno;
  • Peggiorano con lo stress, la caffeina ed alcuni farmaci;
  • Non incidono sui lati del corpo allo stesso modo.

Annuire con la testa involontariamente può essere un sintomo del tremore. Se il tremore colpisce la laringe, si può avere un suono vibrante nella voce.

DIAGNOSI: Il medico può effettuare la diagnosi eseguendo un esame fisico e ponendo domande sulla storia medica e personale del paziente. Un esame fisico mostrerà agitazione con il movimento. Di solito ci sono altri problemi di coordinamento o cambiamenti nel modo di pensare o nella funzione cerebrale. La qualità del tremore è spesso la cosa più utile per determinare la causa. Quali parti del corpo sono colpite? Succede a riposo, quando si spostano o entrambi? Qual è la velocità e quanto è evidente?

Ulteriori test possono essere necessari per escludere altre ragioni. Gli esami del sangue e gli studi di imaging (come ad esempio una TAC del capo, Risonanza Magnetica cerebrale, e raggi-X) sono generalmente normali.

TERAPIAIl trattamento può non essere necessario a meno che il tremore interferisca con le attività quotidiane o causi imbarazzo. Il trattamento dipende dalla causa. I tremori causati da una condizione medica come l’ipertiroidismo probabilmente miglioreranno quando la condizione viene curata.

Se sono causati da determinati medicinali, smettendo di prenderli il problema può passare. Non smettere mai di prendere qualsiasi medicinale senza prima parlarne con il medico.  I farmaci possono aiutare ad alleviare i sintomi, ma il loro successo dipende dal singolo paziente. Due farmaci sono molto usati per il trattamento dei tremori:

  • Propranololo, un farmaco che blocca l’azione di stimolo ai neurotrasmettitori, in particolare quelli relativi all’adrenalina;
  • Primidone, un farmaco antiepilettico che controlla anche la funzione di alcuni neurotrasmettitori.

I farmaci possono avere effetti collaterali significativi. Gli effetti collaterali del propranololo comprendono:

  • Fatica;
  • Perdite dal naso;
  • Mancanza di respiro (le persone con asma non dovrebbero prendere questo farmaco);
  • Battito cardiaco lento.

Gli effetti collaterali del primidone comprendono:

  • Sonnolenza;
  • Difficoltà di concentrazione;
  • Nausea;
  • Problemi con la deambulazione, l’equilibrio e la coordinazione.

Altri farmaci che possono ridurre i tremori sono:

  • Farmaci anticonvulsivanti come il gabapentin e topiramato;
  • Lievi tranquillanti come alprazolam e clonazepam;
  • Farmaci per la pressione arteriosa chiamati calcio-antagonisti come flunarizine e nimodipina.

Iniezioni di Botox nella mano sono state utilizzate per ridurre i tremori, indebolendo i muscoli locali. Nei casi più gravi, l’intervento chirurgico per impiantare un dispositivo di stimolazione del cervello può essere una possibilità.

Contattare un medico se si ha un tremore persistente, inspiegabile, o se interferisce con le attività quotidiane.

PREVENZIONE: Stress e caffeina possono far peggiorare i tremori. Evitare le bevande contenenti caffeina, come caffè, tè, bevande gassate e altri stimolanti. L’esercizio fisico e la consulenza per ridurre lo stress emotivo possono aiutare. Bevande alcoliche in piccole quantità possono diminuire i tremori, ma possono portare alla dipendenza da alcool e all’abuso, soprattutto se avete una storia familiare di tali problemi.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

  • Elvis Gjergji

    Sono un ragazzo di 22 anni da una settimana ke ho un tremore leggero di mani cosa puo essere?

    • Cinzia Iannaccio

      non siamo medici, se il disturbo persiste ed è eccessivo, chiedilo al tuo medico. Personalmente le mani mi tremavano quando fumavo una sigaretta. Ora ho smesso. Ho tremore quando mi si abbassa la pressione….